SQNPI: novità 2024

Feb 6, 2024

Dal 1° febbraio 2024 sono aperte le domande di adesione al SISTEMA DI QUALITÀ NAZIONALE PRODUZIONE INTEGRATA (SQNPI) per l’anno di campagna 2024. SQNPI rappresenta uno schema di certificazione volontario dei prodotti agroalimentari coltivati con tecniche di produzione integrata, che assicurano un basso impatto ambientale. L’adesione è necessaria affinché le superfici già impegnate a premio SRA/01 e OCM per il 2023 conservino il beneficio anche per il 2024.

Per quest’anno si segnalano, in particolare, le iniziative di Regione Toscana e Regione Sardegna. La Regione Toscana ha approvato con decreto dirigenziale 24809 del 24 novembre 2023 il Bando annualità 2024 che attua l’intervento SRA01- ACA1 “Produzione integrata” del Complemento di sviluppo rurale 2023-2027.  Le domande di sostegno devono essere presentate dal 1 gennaio 2024 al 15 maggio 2024. Anche la Regione Sardegna ha approvato le disposizioni per la presentazione e il finanziamento delle domande di sostegno/pagamento e delle domande di pagamento dell’annualità 2024 per l’intervento SRA01 – ACA1 Produzione integrata. L’intervento prevede un sostegno per ettaro a favore dei beneficiari che si impegnano ad adottare le disposizioni tecniche indicate nei Disciplinari di Produzione Integrata (DPI) stabiliti per la fase di coltivazione, aderendo al Sistema di Qualità Nazionale Produzione integrata (SQNPI). La durata del periodo di impegno è pari a cinque anni a partire dal 1 gennaio 2024 al 31 dicembre 2028.

Condividi!
Tags:

Potrebbero Interessarti

SPECK ALTO ADIGE IGP: UN 2023 ORIENTATO ALLA QUALITÀ

SPECK ALTO ADIGE IGP: UN 2023 ORIENTATO ALLA QUALITÀ

Tempo di bilancio per lo Speck Alto Adige IGP, prodotto certificato da IFCQ Certificazioni. L’annuale assemblea generale del Consorzio Tutela Speck Alto Adige è stata l’occasione per celebrare il 30° anniversario di questa organizzazione e guardare con ottimismo al futuro.

leggi tutto